Silicon Beach Digital Agency

post-header
Osservatorio Digitale

Digital Retail Innovation: AI, IoT E Digital Twin A Supporto Della Rivoluzione Del Retail | SB Digital Agency

Il momento storico che si sta vivendo sta portando ad una rivoluzione del Retail, rimodulando il proprio business a fronte dei bisogni del cliente che si sono modificati ed anche il suo modo di interagire con lo store.
La rivoluzione del Retail è la nuova sfida del presente e del prossimo futuro, che vedrà ridisegnare i negozi per far vivere una nuova digital shopping experience e i player integrare l’online con l’offline in ottica omnichannel.

Il consumatore cambia

Nascono nuove tecnologie ed anche delle nuove modalità di ingaggio del cliente sempre più proiettato verso una esperienza omnicanale, attraverso nuovi canali di comunicazione come i social network e la promozione online.
Il consumatore sta cambiando, non solo per l’impossibilità di spostamento dovuta alla pandemia.
Grazie all’uso di internet, il consumatore è sempre connesso, più interattivo ed autonomo nella ricerca di informazioni di proprio interesse sui prodotti, più attento al prezzo e alla personalizzazione del prodotto.
Ma è anche pronto, oltre che ad acquistare in ogni momento, anche a non tralasciare la novità e l’individualità del prodotto.
E al nuovo consumatore quasi non importa più nemmeno dell’esistenza di una sede fisica del negozio.
Il commercio presente-futuro è quindi votato verso l’innovazione, la semplicità, la sostenibilità.

Processo di innovazione e di integrazione di software

L’innovazione digitale nel retail è ormai una realtà e chi si digitalizza prima, magari creando un sito di e-commerce, intercetta il potenziale cliente aumentando così la concorrenza.
La trasformazione del retail passa attraverso una nuova digital strategy con obiettivo l’acquisizione di nuovi clienti senza perdere quelli già fidelizzati, partendo dalle caratteristiche del consumatore per arriva all’esperienza d’acquisto che egli vuole vivere.
Una trasformazione che sarà applicata al negozio sia fisico che online attraverso tecnologie all’avanguardia come l’AI e l’IoT, cambiandone la gestione, la distribuzione dei prodotti e l’interazione con il negozio.
La digitalizzazione introduce un miglioramento dell’efficienza dei processi, dal migliore tracciamento del prodotto fino all’aumento delle performance, ma anche a una nuova customer experience basata su processi di personalizzazione digitale e di omnicanalità attraverso la virtual experience dell’e-commerce e delle app.

DIGITAL TWIN: un valore aggiunto

L’uso di tecnologie come AI e IoT ha portato all’adozione del digital twinning, tecnologia già usata nel settore aerospaziale fin dagli anni ’60 dalla Nasa, ed anche nel settore medicale e ferroviario.

I Digital Twin sono modelli software che replicano virtualmente degli oggetti, luoghi e persone esistenti nel mondo reale per eseguire delle simulazioni prima della loro realizzazione.
Grazie alla modellazione predittiva dei Digital Twins si riescono a gestire in remoto i processi e attraverso le simulazioni controllarne la variabilità e rimodulandone immediatamente la produzione.

La trasformazione digitale e la retail innovation sta portando l’uso della simulazione al di fuori della progettazione di prodotto creando un innovativo modello di analisi comportamentale.
La tecnologia di digital twinning aiuta ed aiuterà il retail nel suo processo di digital innovation, attraverso le simulazioni comportamentali del cliente, arrivando alla creazione di un vero e proprio “gemello” di questi.

L’intelligenza artificiale e la machine learning porterà il cliente, con il suo avatar, a vivere la sua esperienza digital omnichannel e, ad esempio, provare ed acquistare un vestito o una scarpa senza la presenza fisica ma creando un prodotto su misura, o ad acquistare un oggetto personalizzandolo secondo i propri gusti, o a girare tra le corsie di un supermercato con il proprio carrello virtuale.
Contemporaneamente si avrà la soddisfazione del cliente ed un rafforzamento della brand reputation dell’azienda orientandosi sempre più su innovazione e sostenibilità.

La Pandemia Covid-19 come acceleratore del cambiamento

La pandemia Covid-19 ha portato una gran voglia di reinventarsi e di trasformarsi nel retail.
Prendendo ad esempio il fashion&luxury retail, questi si è trovato davanti ad una sfida per non rimanere in una situazione di stasi: puntare alla digitalizzazione, alla sostenibilità e alla ricerca di nuove opportunità.

Il settore Moda ha da sempre rappresentato uno dei punti di forza del Made in Italy e che ha visto l’export come suo principale fattore di crescita.
È anche un esempio di un settore che deve assolutamente cambiare grazie alla digitalizzazione, orientandosi verso l’innovazione e la sostenibilità, perché il produrre stagionalmente degli articoli, senza avere dei feedback in anticipo da parte del consumatore, ha da sempre portato un livello alto di sovrapproduzione (stima Forbes del 30-40%).

Esempi di Aziende già attive con Retail Innovation1

Protocube Reply di Torino, in supporto alle aziende, ha sviluppato soluzioni basate sulla digital twin, l’ottimizzazione dei processi per arrivare ad abilitare un’esperienza di acquisto efficace, realizzata su misura ed in grado di rappresentare i valori del brand.
Si sono raggiunti processi di configurazione e personalizzazione del prodotto digitale in 3d come soluzione versatile ed omnicanale in ambito Retail.
Si è creata una piattaforma cloud che interagisce tra produzione e tutti i canali di comunicazione e vendita, integrandosi con i sistemi di gestione delle collezioni e degli ordini.
Attraverso l’accesso alla piattaforma si può creare automaticamente contenuti 3d delle collezioni.
Con il Virtual Interactive Showroom si è creato un ambiente virtuale interattivo in grado di rispettare le nuove abitudini di acquisto ed offrendo una soluzione di virtualizzazione di ambienti e prodotti utile negli eventi virtuali.

Configuratore 3D di Sparco – Il risultato della collaborazione tra Sparco, l’azienda piemontese che dal 1977 progetta, produce e distribuisce componenti ed accessori tecnici per il mondo delle competizioni automobilistiche2, e Protocube Reply ha portato ad una Digital Experience, intuitiva e realistica in ogni dettaglio, per consentire agli appassionati di racing di poter personalizzare prodotti nati per offrire il massimo a livello di performance.
Il configuratore 3D di Sparco è stato realizzato quale strumento per migliorare la Digital Experience sul sito ufficiale dell’azienda, sostituendo un configuratore tradizionale in 2D.
Uno dei requisiti è stata l’integrazione con il sistema e-commerce presente sul nuovo sito, supportando una User Experience finalizzata alla vendita dei prodotti personalizzabili.

Configuratore 3D di Superga – Una piattaforma di supporto digitale, concepita per i designer, creata per la totale personalizzazione della leggendaria Superga 2570 grazie alla collaborazione tra Superga, storico marchio di calzature di Torino, e Protocube Reply.

Con la sua architettura cloud il configuratore 3d risulta essere uno strumento flessibile utilizzabile dai designer di tutto il mondo, per editare e condividere in qualsiasi momento qualsiasi versione custom della scarpa.
1- Fonte sito protocube.it
2- Fonte sito www.sparco-official.com

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *