Silicon Beach Digital Agency

post-header

GIOVANNI TRAVISANUTTO

Leader mondiale nel settore dei Mosaici Artistici, grazie alla collaborazione con i tanti artigiani della scuola di Spilimbergo, si distingue nella realizzazione di opere, anche immense, in tempi ragionevoli.

UNA STORIA DI PASSIONE E IMPEGNO

La storia di questa eccellenza artigiana nasce con Giovanni Travisanutto che, a soli 11 anni, entra nella scuola di Mosaico di Spilimbergo, celebre nel mondo. Dotato di grande manualità e bravura, diviene docente nella stessa scuola, dove insegna fino all’anno della svolta: il 1970. In quell’anno gli viene offerto di andare a dirigere un laboratorio musivo a New York, la Crovatto Mosaics. Questa occasione che viene subito accolta con entusiasmo sarà determinante per tutto il futuro di Giovanni Travisanutto e per l’azienda che porterà il suo nome.

Durante il decennio trascorso negli States, infatti, incontra e conosce molti artisti e architetti e tesse dei legami con dei clienti che ancora oggi perdurano proficuamente. La Miotto Mosaic Art Studios inc. di New York e la Conrad Pickel Studio in Florida sono ancor oggi tra i partner più consolidati.

La nascita della Travisanutto Giovanni srl, laboratorio e studio di Mosaici Artistici a Spilimbergo avviene nel 1979 al rientro dall’esperienza americana. Dapprima con l’aiuto della moglie e in seguito con l’inserimento del figlio, il laboratorio cresce velocemente e si distingue per la realizzazione di Mosaici Artistici di prima qualità, sia in ambito religioso sia nelle opere pubbliche.

I MOSAICI MADE IN ITALY IN GIRO PER IL MONDO

Realizzati da uno staff di oltre trenta fra i più abili mosaicisti spilimberghesi, i mosaici Travisanutto rivestono le pareti della metropolitana di New York (più di 40 stazioni), aeroporti e ambasciate americane nel mondo, fino a luoghi sacri come la Basilica of The National Shrine of The Immaculate Conception a Washington (solo la cupola misura 1750 mq e sono state utilizzate 14 milioni di tessere), il Santo Sepolcro di Gerusalemme, la Cattedrale di Knock in Irlanda

MOSAICI MOSAICI MOSAICI MOSAICI MOSAICI

ESPORTAZIONE DI CULTURA E BELLEZZA

L’export per l’azienda vale l’intera produzione. Il fatturato oscilla tra uno e due milioni annui, ma ha raggiunto i 3,5 milioni con la commessa di Washington: per la Basilica della National shrine of the Immaculate Conception, i Travisanutto hanno realizzato due cupole di 400 mq ciascuna, una volta sopra l’organo di oltre 200 mq, tante cappelle e l’enorme cupola della Trinità, un mosaico artistico di 1.750 mq d’oro e smalti veneziani e muranesi, un record per Spilimbergo. Inoltre, hanno sviluppato la decorazione per la stazione della metro di New York sulla 86esima strada. Nella Grande Mela, in collaborazione con La Miotto Mosaics, sono state realizzate opere per 40 stazioni della metro. Altri progetti sono in corso fra Stati Uniti e Grecia, Australia, Thailandia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *