Silicon Beach Digital Agency

post-header

Un orgoglio del Distretto del Cioccolato Piemontese in tutto il mondo

Il Distretto Italiano del CIOCCOLATO: TORINO – PIEMONTE

Il cioccolato, ed in particolare il cioccolato piemontese, è uno dei prodotti tipici più conosciuti del territorio.

È nella città di Torino che si fondano le radici della storia italiana del cioccolato.

Nasce in un contesto di secolare tradizione caratterizzato da imprese artigianali ed industriali, che nel tempo hanno saputo, di fronte alla concorrenza e alle varie crisi, reinventarsi anche attraverso la rielaborazione di nuovi gusti e tendenze.

La storia porta fino al Sedicesimo secolo, ma è dopo l’Ottocento che sorgono i primi laboratori di produzione di cioccolato.

Col passare del tempo la produzione industriale diventa sempre più rilevante trasformando le iniziali piccole botteghe artigiane in grandi realtà internazionali.

Oggi le industrie del cioccolato, insieme a quelle del caffè, rappresentano per il Piemonte un cluster produttivo d’eccellenza.

Tra i tre principali Distretti Italiani del Cioccolato troviamo quello del Piemonte, con Torino, dell’Umbria, con Perugia, e della Sicilia, con Modica.

Nonostante la crisi condizionata dalla pandemia Covid-19, il Made in Italy continua a crescere.

Nel terzo trimestre 2020, secondo il Monitor sui Distretti agroalimentari di Intesa Sanpaolo, per i distretti agroalimentari italiani, si è raggiunta una quota totale di 5 miliardi di euro (+2,3% rispetto allo stesso periodo del 2019) di export.

Il maggior contributo è arrivato dalla filiera della pasta e dei dolci.

Gli elevati standard qualitativi garantiti dalle aziende italiane del settore del cioccolato, hanno reso questo settore un’eccellenza con una altissima potenzialità e propensione all’export.

GUIDO GOBINO: maestro artigiano del cioccolato

Guido Gobino è una delle eccellenze del Made in Italy.

Un marchio di lusso del cioccolato, che ha saputo coniugare l’innovazione con il gusto e tutta la sua passione ed attenzione al dettaglio affermandosi nel mondo con il suo cioccolato artigianale di altissima qualità.

Partendo da una piccola fabbrica, oggi è diventato una delle realtà italiane ed internazionali nella produzione artigianale di cioccolato.

La storia1

Nasce nel 1946 quando il commendator Musso apre per la prima volta il laboratorio di produzione di cioccolato e caramelle.

Nel 1964 il padre Giuseppe Gobino entra a far parte della società come responsabile di produzione.

Nel 1980 il padre Giuseppe diventa l’unico titolare della società.

Ne segue un processo di specializzazione nel cioccolato, puntando sui prodotti tipici torinesi come il Giandujotto, il cioccolato con la Nocciola, il cremino e il Tourinot.

Nel 1985 entra a far parte della società il figlio Guido Gobino.

Inizia il percorso di realizzazione delle specialità della tradizione piemontese e la ricerca di materie prime di altissima qualità che porta Guido Gobino ad essere oggi un orgoglio del Made in Piemonte e ad espandersi nel mondo, dall’Europa agli Stati Uniti, dagli Emirati Arabi al Giappone.

Negli anni 90 avviene una ristrutturazione dei processi produttivi nel rispetto della originalità delle ricette.

Gli anni 90 segnano l’inizio della vera attività̀ imprenditoriale, che vede anche la creazione di nuovi prodotti.

Nasce il “Laboratorio Artigianale del Giandujotto”, dove si cercano di sviluppare i massimi standard qualitativi, utilizzando le migliori materie prime e la tecnica dell’estrusione per produrre i Giandujotti e Tourinot.

Unicità nella qualità e tecniche di produzione innovative

Il cioccolato Guido Gobino è unico nel suo genere grazie alla selezione delle migliori materie prime e al controllo della filiera produttiva.

GUIDO GOBINO Chocolate

Vengono selezionate le qualità più pregiate di cacao nel mondo, Java, Venezuela, Trinidad, Equador, Colombia e Messico sono i paesi dove viene acquistato, che viene lavorato senza ulteriori prodotti secondari che ne alterino il sapore.

Per quanto riguarda le Nocciole delle Langhe IGP, invece, è lo stesso Guido Gobino, di cui ne è Ambasciatore nel mondo, a controllarne interamente la filiera produttiva e la tostatura viene realizzata direttamente nell’azienda.

Anche gli altri ingredienti usati nella produzione sono di prima qualità, dal Latte di produzione piemontese all’Olio Extra Vergine d’Oliva Taggiasco dalla Liguria, le Arance e le Mandorle dalla Sicilia, la Menta Piperita di Pancalieri in Piemonte, la Cannella di Ceylon, la Vaniglia Bourbon del Madagascar, il Ginger Thailandese.

Il processo produttivo inizia direttamente dalla materia prima, le fave di cacao e le nocciole Piemonte Igp, e non da semilavorati.

Innovative sono le tecniche di lavorazione usate, come il processo “a secco”, con tempi di lavorazione brevi per preservare l’aroma del cacao ed il continuo e costante controllo che assicura l’alta qualità del prodotto.

Un livello di artigianalità eccezionale e riconosciuto anche con vari premi come quello vinto nel 2008 da uno dei prodotti, il cremino al sale marino integrale e olio extravergine di oliva, organizzato dall’Academy of Chocolate di Londra, come “Migliore pralina del mondo”.

Nel 2011 inoltre sono stati fatti ingenti investimenti tecnologici sui macchinari per la tostatura, il temperaggio, la mescolatura che dura 10 ore.

Investimenti fatti anche nella fase finale, il packaging, che ha portato ad un packaging innovativo con confezioni cubiche di plastiche trasparente, che permettono di esaltare alla vista il prodotto e la qualità del cioccolato.

Guido Gobino e le partnership

Grazie a collaborazioni esterne Guido Gobino è riuscito a far conoscere sempre di più nel mondo il suo cioccolato.

Famosa la collaborazione con Altec, che ha portato le specialità Guido Gobino ad essere scelte come Bonus Food Ufficiale delle missioni spaziali internazionali dall’Esa.

Infatti il cioccolato Guido Gobino ha oltrepassato i confini terrestri nelle missioni “Volare” del 2013 e “Vita” del 2017.

Il Cioccolato Guido Gobino è confezionato secondo i criteri di conformità di assenza di gravità.

Nel 2019 un’ulteriore fondamentale partnership ha visto l’unione pluriennale con Armani/Dolci, scalzando un’altra eccellenza del cioccolato come la Venchi, portando alla produzione e distribuzione nel mondo di una linea Armani/Dolci by Guido Gobino.

Exclusive Brands Torino2

Guido Gobino fa parte di EXCLUSIVE BRANDS TORINO.

Exclusive Brands Torino è la prima rete di imprese italiana multisettoriale che raccoglie le imprese di alta gamma promosse dall’Unione Industriale di Torino.

La volontà di EXCLUSIVE BRANDS TORINO è quella di diffondere nel mondo il “saper fare” italiano, la qualità unica del Made in Italy, l’artigianato della tradizione e la cultura del territorio, attraverso la continua ricerca e l’investimento.

Vi aderiscono le imprese operanti in diversi settori che condividono una clientela selezionata ed una forte vocazione internazionale e si distinguono per la creatività, l’innovazione, la ricerca e la qualità dei loro prodotti e servizi, che rientrano nell’alto di gamma.

Il futuro tracciabile e sostenibile nel 2021

A partire dalla fine del 2019 l’azienda ha adottato un modello di governance etico.

Un modello che ha come obiettivo la sostenibilità ambientale, sociale ed economica, attraverso l’individuazione di un prezzo equo ai contadini, la garanzia dell’acquisto del raccolto ed il sostegno alla produzione nel rispetto della dignità umana.

Obiettivo raggiunto anche nel packaging, dove le confezioni sono totalmente riciclabili con l’obiettivo per il 2025 dell’uso di carta totalmente riciclabile.

In termini di futuro e sostenibilità anche nella produzione si è creato il Giandujone per Green Pea, il primo store ecosostenibile al mondo di Oscar Farinetti situato a Torino, che è stato realizzato con diversi ingredienti sostenibili e con un packaging di soli materiali riciclati e riciclabili.

Tutto questo ha permesso di depositare nei primi mesi del 2021, per la prima volta, il Bilancio di Sostenibilità della Società e ad approcciarsi alla sostenibilità che sarà, come dice lo stesso Guido Gobino, “l’unica strada percorribile per concepire lo sviluppo futuro”.

1-https://www.guidogobino.it/

2-https://www.exclusivebrandstorino.com/it/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *