Silicon Beach Digital Agency

post-header
Osservatorio Digitale

Mondo: Il Made In Italy Corre E Vince Con I Nostri Atleti Alle Olimpiadi Di Tokyo 2020

Tokyo Olympics

Le Olimpiadi di Tokyo 2020, che si sono svolte in quest’anno 2021 a causa della pandemia di Covid-19, hanno portato alla ribalta i nostri atleti italiani, i quali hanno raggiunto un risultato storico, andando a medaglia in quasi tutte le discipline.

Un piccolo contributo ai successi, anche non italiani, dell’atletica leggera arriva da un’azienda di Alba, la Mondo, che dal 1976 è fornitore ufficiale della pista di atletica alle Olimpiadi.

A progettare la superficie di gara Mondotrack Ws, qualcosa di innovativo rispetto al passato, è l’azienda famosa per i palloni Tango e SuperTele, brand storico del calcio anni 80 che ha accompagnato la nostra gioventù, la quale fa parte di una zona, l’Albese, dove il Made in Italy si esporta in tutto il mondo grazie ad aziende come Ferrero ed il Gruppo Miroglio oltre a forgiarsi di eccellenze enogastronomiche che accompagnano l’esperienza gustativa del “diamante” di Alba, il tartufo.

La storia

Da piccolo laboratorio artigianale, in oltre 70 anni l’azienda ha ampliato la gamma dei prodotti passando dai palloni ai giocattoli fino alla produzione di pavimentazioni civili, industriali e sportive, con la creazione della prima pista di atletica prefabbricata al mondo, trasformandosi nel gruppo internazionale che è tuttora, superando anche grosse difficoltà, come nel 2012 con la richiesta di concordato in continuità.La Mondo SpA fu fondata ad Alba nel 1948 da Edmondo Stroppiana originariamente come produttrice di palloni per il pallapugno.

La diversificazione

La diversificazione attuata negli anni ha portato a superare le crisi, ma anche ad esportare i propri prodotti e le proprie tecnologie in tutto il mondo.

Le pavimentazioni civili, per esempio, si trovano presso l’Europarlamento di Strasburgo e la Borsa di Singapore, come nella Biblioteca Vaticana e le metropolitane di New York e Londra.

La produzione è stata diversificata anche nel campo della gomma, attraverso la condivisione delle conoscenze con il gruppo Pirelli, passando alla produzione di tappetini di gomma per le auto a marchio Elios o le palline di gomma usate per i regali da un’altra azienda albese famosa a livello internazionale come la Ferrero, fino alla realizzazione di giocattoli in gomma grazie alle licenze Disney e Mattel.

Internazionalizzazione

Dopo la crisi del 2012 con la richiesta di concordato in continuità e la successiva ristrutturazione aziendale, la Mondo è tuttora un gruppo internazionale che esporta le sue tecnologie innovative attraverso nove stabilimenti produttivi in Italia, Spagna, Lussemburgo e Cina e consociate di vendita in Europa, Nord America e Asia.

Oggi il suo fatturato complessivo nell’anno 2020 è stato di 221 milioni di euro, di cui circa 196 milioni di euro sono generati dall’export e dalle consociate.

L’azienda è composta da tre divisioni, tutte eccellenze del proprio settore di competenza:

1. Mondo Sport&Flooring, dedicata alle pavimentazioni e attrezzature sportive;

2. Artigo, dedicata alle pavimentazioni civili;

3. Mondo Toys, dedicata ai giocattoli

I successi internazionali nello sport olimpico

Mondo è il fornitore ufficiale delle Olimpiadi fin dal 1976 a Montreal.

Circa il 2,5% del fatturato annuo viene investito in ricerca e sviluppo.

I centri di ricerca e sviluppo situati nelle sedi di Gallo d’Alba, di Foetz in Lussemburgo e di Borja in Spagna sviluppano prodotti tecnologicamente all’avanguardia per migliorare le performance degli atleti.

Il fiore all’occhiello dell’azienda è Mondotrack WS, un manto in gomma vulcanizzata, prodotto originariamente nel 2008 per i Giochi Olimpici di Pechino, ma che negli anni è stato migliorato tecnologicamente fino ad arrivare all’uso innovativo di granuli mescolati ad un sistema di polimeri al resto del materiale, creando uno strato di gomma più compatto ed una pista più deformabile.

Ed è anche grazie a questo risultato tecnologico che alle Olimpiadi di Tokyo 2021, secondo l’opinione degli addetti ai lavori, le prestazioni dei campioni dell’atletica leggera di tutte le nazionalità sono migliorate.

Risultati che hanno portato la Mondo SpA a far parlare di sé in tutto il mondo e ad essere citata dal New York Times come parte integrante, seppur in minima parte, degli straordinari successi degli atleti azzurri.

La Mondo, inoltre, fornisce l’intero equipaggiamento per le varie discipline dell’atletica leggera.

La sfida del futuro: migliorarsi senza dimenticare sostenibilità ed economia circolare

Il futuro sarà incentrato sempre sull’innovazione e nella ricerca di un miglioramento tecnologico e di settore.

In crescita ad esempio è il gioco del padel e la presenza di Mondo SpA, come fornitore ufficiale della pavimentazione di gioco oltre che con collaborazioni internazionali come quella con Head, in questo settore è già massiccia, con difficoltà a far fronte alle richieste che arrivano da tutto il mondo.

Le piste di atletica, già progettate per rispondere gli standard regolamentari ambientali in vigore in tutto il mondo, saranno migliorate in vista della Olimpiade di Parigi 2024.

Il tutto mantenendo come aspetto centrale del prossimo futuro la sostenibilità e l’economia circolare.

Image Credits: flickr.com/Marvin_Paul

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *